2006

Antas viene presentata al Top Marques di Monaco ad aprile. Il marchio che fino ad allora era pressoché sconosciuto, si doveva confrontare con realtà ben più blasonate del mondo delle supercar.

A quell’epoca il pensiero della crisi era ben lontano, ed i costruttori di Supercar spingevano al massimo nell’estremizzare i propri modelli. La Antas presentata al salone monegasco era un’auto finita e funzionante in tutte le sue parti. La forte coerenza di Luca Mazzanti lo ha sempre spinto ha parlare con i fatti: Mazzanti Automobili, anche negli anni successivi, non farà mai saloni ed eventi presentando rendering e o maquette, ma sempre portando vere auto affinchè il pubblico di appassionati le possa interamente ammirare. A completamento di ciò, al Top Marques 2006, un video che suscitò grande attenzione ed interesse, mostrava la progettazione e la realizzazione artigianale dell’Antas. L’auto venne interamente costruita in alluminio battuto a mano, progettata ed ideata dai soli Luca Mazzanti e Walter Faralli.